FVMIDVS

L’aristocratico e bianco fumo
di pregiati sigari si diffonde
in ambienti riscaldati
da torbatissimi whisky Scozzesi
e dal tepore di camini
arsi ed alimentati da ciocchi di quercia.

Anno:

1996

Note olfattive

Radice di vetiver, betulla affumicata

Commenti 

 
#2 stefano barboni 2016-03-19 16:29
l'odore di un incendio spento....questo avete creato..io sono un vigile del fuoco e chi più di me lo può riconoscere ....complimenti a chi è riuscito a ricreare questo....ma poi sulla pelle cambia...accelera e dà il meglio di se alla mattina dopo....una persistenza unica che cambia e si perfeziona...diventa più fine...bravi...
 
 
#1 2012-08-28 18:26
Fenomenale! l'essenza del gusto maschile!forte e autorevole.
certo che potreste commercializzar e qualche campione per permettere agli appassionati di provare come si deve questi capolavori.
In ogni caso complimenti, non è da tutti saper creare profumi così vividi e potenti.(da questo a acqua di sale)
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

/